Prospettive green per la riqualificazione

30/01/2013

Prospettive green per la riqualificazione

L’azienda marchigiana Diasen è stata scelta come partner tecnologico del progetto di ricerca Prospettive Fiorentine- Restyling sostenibile delle facciate, frutto di un protocollo di intesa a cui hanno aderito il Comune, la facoltà di architettura dell’Università di Firenze, la Fondazione Angeli del Bello, l’Associazione Amici della Terra Toscana onlus, l’Ance Firenze, l’Anci Toscana e il Forum energia onlus. Il progetto, sviluppato da un gruppo di ricerca guidato dal prof. Massimo Ruffili e dall’architetto Duccio Brunelli, nasce dall’impegno dell’amministrazione comunale di ridurre del 20% le emissioni di Co2 entro il 2020, rendendo necessario un intervento di restyling estetico ed energetico delle facciate di alcuni edifici obsoleti della prima fascia periferica del capoluogo toscano. Diasen fornirà l’intonaco naturale Diathonite Evolution a base di sughero e calce idraulica naturale NHL 3.5, una soluzione ecocompatibile adatta per la realizzazione di cappotti termici, deumidificazioni, riqualificazioni energetiche e rivestimenti fonoassorbenti.

 

 

Grazie al proprio impegno per la sostenibilità ambientale Diasen è stata inoltre inserita tra le aziende virtuose del rapporto Green Italy 2012, il documento redatto da Fondazione Symbola e Unioncamere che esamina gli orientamenti economici sostenibili di tutti i settori produttivi italiani. Dal rapporto annuale è emerso che l’azienda marchigiana rientra nel ristretto novero di imprese del settore delle costruzioni – poco più del 26 % negli ultimi tre anni - ad avere investito in un’ottica green e prodotto materiali ecologici come il rivestimento in resina Oriplast Reflex, che riflette i raggi solari e limita i costi per la climatizzazione estiva, e l’intonaco isolante Diathonite Evolution. 



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: