QUASI PRONTO VILLAGGIO EXPO

30/09/2014

QUASI PRONTO VILLAGGIO EXPO

Presentato oggi da Alessandro Pasquarelli, a.d. di Euromilano, l’appartamento-tipo del Villaggio Expo a Cascina Merlata, che da marzo 2015 ospiterà più di 1.334 delegati dei paesi partecipanti a Expo Milano 2015.

Parte del vasto piano di riqualificazione dell’area di Cascina Merlata progettato da Euromilano, il Villaggio Expo si compone di 7 torri residenziali progettate dagli studi Cino Zucchi Architetti, MCA Mario Cucinella Architects, C+S Cappai e Segantini, Teknoarch, B22 e Pura, per un totale di 397 appartamenti che al termine dell’esposizione saranno convertiti in residenze di social housing.

Alle torri in costruzione se ne affiancheranno, nella seconda fase di cantiere che verrà avviata nel luglio del 2016, altre 4, per un totale di 11 edifici, 690 alloggi e relative pertinenze per 52.500 mq: si tratta dell’insediamento di housing sociale di maggiori dimensioni in Italia.

Climatizzati e serviti da teleriscaldamento di A2A proveniente dal vicino termovalorizzatore con distribuzione radiante a pavimento, tutti gli alloggi, con tagli da 2 a 5 posti letto, sono cablati in fibra 100, dotati di TV o Smart TV e wi-fi gratuito. Al piano terra degli edifici sono stati progettati spazi polifunzionali per servizi comuni, con portineria, assistenza medica 18/24, locali lavanderia, palestra, uno spazio interreligioso, sala living e un’emeroteca.

Gli spazi interni di un alloggio-tipo di Villaggio Expo

 

La progettazione degli spazi interni con la definizione degli spazi abitativi e la scelta degli arredi sono stati affidati al Politecnico di Milano tenendo conto della fase di vita temporanea, legata ai 6/8 mesi di Expo, e della successiva fase permanente di edilizia sociale a basso costo.

Agli arredi per la fase temporanea (i delegati di Expo fruiranno di alloggi completamente arredati e corredati) hanno collaborato Euromobil e Artemide, mentre i complementi sono stati scelti tra i prototipi dei giovani designer e makers che avevano partecipato al concorso internazionale promosso da Politecnico e Euromilano AAAdesignercercasi. I futuri abitanti delle torri di Villaggio Expo potranno scegliere di conservare, acquistandolo per un prezzo simbolico, l’intero arredamento dell’appartamento o di trasportare i propri mobili nella nuova abitazione.

L’operazione è promossa da Euromilano e gestita dal fondo HS Cascina Merlata, formato da Cassa Depositi e Prestiti e Fondo Pensione Ragionieri e Commercialisti. I criteri per l’ammissione alle formule di affitto, affitto a riscatto o acquisto dell’abitazione, condivise con il Comune di Milano, sono particolarmente vantaggiose, con un costo a metro quadro che parte da 2.161 euro/mq e un affitto annuo a partire da 5.200 euro/anno per un taglio da 80 mq.

Video


Euromilano è una società di promozione e sviluppo immobiliare attiva dal 1986 e i suoi azionisti attualmente sono: Intesa San Paolo SpA, Unipol Assicurazioni SpA, Canova 2007 SpA e Prospettive Urbane SpA, società che comprende alcune tra le maggiori cooperative di abitanti dell’area milanese.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: