SOS, MC A E IRIS CERAMICA GROUP PER POLLUTION 2018

19/09/2018

SOS, MC A E IRIS CERAMICA GROUP PER POLLUTION 2018
Piazza Santo Stefano a Bologna sarà lo spazio in cui verranno realizzati una serie di eventi di Pollution 2018

Pollution, manifestazione artistica d’avanguardia nata nel 1972 a Bologna sui temi ecologici, ha avuto il grande pregio di mettere in risalto già allora, quando l’ambientalismo muoveva i suoi primi passi, le contraddizioni tra capitale e natura. Da allora, molte cose sono cambiate e l’approccio ideologico di quegli anni si è trasformato in un atteggiamento attento agli effetti della produzione industriale sull’ecosistema.

La visione del futuro e la necessità di ristabilire una relazione bilanciata tra uomo e natura saranno gli elementi essenziali su cui si fonda l’evento dell’edizione 2018 di Pollution, intitolata RefleAction.

Ai giovani professionisti dell’accademia di studi post-laurea SOS School of Sustainability, fondata a Bologna da Mario Cucinella, è stato infatti affidato il compito di declinare i temi della manifestazione bolognese di quest’anno.

La metodologia messa a punto da SOS darà vita a un laboratorio di condivisione e ascolto a più voci e vedrà la partecipazione di Iris Ceramica Group, SOS School of Sustainability, Laboratorio delle Idee, studenti dell’International School Bologna, Ascolto Attivo e di esperti di altre discipline.

Come per la prima edizione, l’arte si fa ancora una volta interprete della contemporaneità. Oggi sono la poesia, la musica e la danza ad aprire nuove visioni, animando lo spazio ri-naturalizzato di piazza Santo Stefano.

1972 – 2018: Pollution torna in Piazza Santo Stefano a Bologna”. Si tratta di un’installazione che rimanda al progetto originario e che si colloca tra architettura, arte e landscape e amplifica la percezione dello spazio urbano come luogo della riconciliazione tra uomo e natura (lo spazio è aperto al pubblico tutti i giorni dal 24 al 28 settembre, dalle 10 alle 22).

Qui il programma completo della manifestazione.



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: