UN ARCHITETTO, UN’IMPRESA, DUE AUDITORIUM

08/12/2018

UN ARCHITETTO, UN’IMPRESA, DUE AUDITORIUM

Uno è del 2002, l’altro è stato inaugurato l’anno scorso.

Entrambi i progetti portano la firma di Renzo Piano ed entrambi sono stati costruiti da Salini Impregilo, con 6 miliardi 107 milioni di euro di fatturato 2017 la prima impresa italiana di costruzioni generali.

Si tratta dell´Auditorium Parco della Musica di Roma e della Fondazione Stavros Niarchos di Atene, raccontati fino al 7 gennaio in una mostra di grandi fotografie di Moreno Maggi esposte all’Auditorium Parco della Musica di Roma.

La presentazione pochi giorni fa in un incontro organizzato da salini Impregilo in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia.

 

Moreno Maggi è un fotografo di architettura che non si accontenta di restituire immagini fotogeniche.

Ai filtri preferisce la luce, anche se vuol dire alzarsi alle 4 del mattino. Alla fotografia come arte le inquadrature che aiutano a comprendere come è stato ordinato lo spazio. Al ´suggestivo´ le precisa messa a fuoco del dettaglio.

In più ama i cantieri, che documenta con passione e perseveranza, dal giorno uno alla conclusione. Così, negli anni ha maturato una profonda consapevolezza dei processi e delle tecnologie che trasformano un’idea in un’opera. Il che lo aiuta, nelle commesse che riceve, a cogliere subito – per trasferirlo al lettore – l’essenziale di un progetto, che si tratti di una residenza privata o di una grande infrastruttura.

Nato a La Spezia, di ritorno da New York dove ha lavorato per anni si è stabilito a Roma, da cui parte per girare il mondo ogni volta che c’è un’opera importante da fotografare. Da qualche tempo anche con riprese aeree da drone.

Un´immagine del cantiere di Salini Impregilo per la Fondazione Stavros Niarchos ad Atene, foto ©Moreno Maggi



Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: