UNA SETTIMANA DI ARCHITETTURA A MILANO

03/06/2017

UNA SETTIMANA DI ARCHITETTURA A MILANO

Dal 12 al 18 giugno 2017 Milano ospiterà una settimana di eventi, incontri, performance, dialoghi, letture e discussioni pubbliche dedicata all’architettura e alle trasformazioni urbane. 

Un grande contenitore di iniziative, sotto la direzione artistica di Stefano Boeri, che avrà il suo fulcro nelle sale della Triennale di Milano e nel Teatro continuo di Burri al Parco Sempione, dove ogni sera alle 21:00 si svolgeranno le main lecture di architetti italiani e internazionali.

Tra gli architetti presenti a Milano Archweek Gianmatteo Romegialli. Qui il suo padiglione con piscina e conservatory per una villa in Brianza (foto ©Marcello Mariana)

 

Forte della collaborazione di tre grandi istituzioni: Comune di Milano, Politecnico di Milano e Triennale di Milano, Milano Archweek, evoluzione del festival Mi/Arch inaugurato dal Politecnico quattro anni fa, sarà un evento diffuso nella città, con visite agli studi e tour guidati agli edifici.

Ma oltre all’architettura si parlerà anche di cinema, con il regista Amos Gitai e l´attore Renato Pozzetto, di fotografia con Oliviero Toscani e di arte con l´artista albanese Adrian Paci. Non mancherà la musica con serate animate da cantanti e rapper e gran finale la domenica mattina con un ArchiBrunch presso i Bagni Misteriosi dell´ex Piscina Caimi.

Nel 2015 LAN Architectes, altro nome che potremo ascoltare durante la Milano Archweek, ha completato a Bègles, vicino a Bordeaux, un complesso residenziale per 79 unità abitative in edilizia a basso costo completate nel 2015, ricercando un ibridazione tra l’archetipo dell’abitazione individuale e quello della residenza collettiva. Foto ©Julien Lanoo


Il calendario delle visite di Milano Archweek


Gli architetti di Milano Archweek

Alcuni dei nomi che animeranno la settimana milanese di Archweek

 

Fotoinserimento del progetto Yenikapi a Istanbul, a cui Peter Eisenman sta lavorando da alcuni anni dopo avere vinto il concorso interna zionale di progettazione insieme allo studio Aytac Architects: parco e museo archeologico e nodo di collegamento con la vicina stazione di Marmaray

 

 


Un palinsesto speciale sarà quello proposto tra il 10 e il 18 giugno dall’Ordine degli Architetti di Milano, che in sede esporrà la mostra fotografica Milano - ritratti di fabbriche 35 anni dopo, reportage di Giovanni Corbetta in collaborazione con Studio Gabriele Basilico che alterna gli scatti originali del grande fotografo milanese con le immagini odierne, raccontando l’evoluzione del panorama cittadino.

Sempre l’Ordine organizza poi 4 itinerari di architettura, il primo (10 giugno) dedicato alle opere di Arrigo Arrighetti, e a seguire gli itinerari dedicati ad Aldo Rossi (14 giugno), Luigi Caccia Dominioni (15 giugno) e il 17 giugno un tour per la Milano Est, alla scoperta dei quartieri di San Felice e Milano 2, delle sedi Mondadori e Rcs e dei parchi limitrofi (opere di Caccia Dominioni, Vico Magistretti, Oscar Niemeyer e Stefano Boeri).

Il programma delle iniziative dell´Ordine Architetti di Milano


Alessandro e Francesco Mendini, con Debora Passaleva, Giovanna Molteni e Bruno Gregory, hanno completato da poco la palazzina per gli uffici di Henry Glass, produttore di vetri speciali, in provincia di Treviso: un edificio circolare, connesso con la fabbrica esistente attraverso un breve tunnel sospeso. I vetri della facciata curtain wall sono a stampa digitale realizzata dalla stessa Henry Glass su disegno di Alessandro Mendini. 




Commenti



Nessun commento presente.


PAGINA: